Evelina Santangelo
Biografia Parole stampate Parole recitate Parole cantate Rassegna Press Riflessioni News Contatti Narrazioni in viaggio
Parole cantate
Liuba
Savino
Il meraviglioso segreto del Biondo
Parole cantate
Il meraviglioso segreto del Biondo
(12/12)
liquida e rotante tutti gli uomini, che se ne stavano ancora lì, fermi, a guardare... e Peppe e il Rosso, con tutta la sua numerosa e nerboruta prole, e i cani e i gatti del quartiere, che allungarono le zampe e tirarono dentro quella notte liquida e rotante i topi persino con tutta la loro minuscola e zampettante prole... finché non rimase niente e nessuno fuori da quella specie di abbraccio bruno di corpi e peli e stelle e sassi, che, c'è chi dice, tirò giù sulla terra, almeno per una notte, la gran volta del cielo che inguiana il mondo intero.

Il mio orso ha per occhi il carbone della Slesia
e ti guarda da lontano e, se gli dai un po' la mano,
lui ti porta nel suo mondo, giù nel folto del suo bosco,
che è, sì, di pelo bruno, ma non mangia mai nessuno.

Il mio orso ha un accento duro duro, che ha nel fondo
un rumore d'acque grandi come fiumi, acque quiete di pianure.
E ha il coraggio di Sobieski, che mandò via i turchi pesti.
Ha un gran cuore polacco e un triciclo malfatto,
che, se saprà tenere duro, gli cambierà il futuro.
(le prime due strofe si dovrebbero cantare in sottofondo durante la narrazione dell'ultima scena vorticante)

Un miracolo sarà. E il mercato tutt'intero, dritto in cielo lancerà...
Tutto il mondo parlerà del polacco e del suo orso
e di questo nostro posto, che anche Dio si girerà,
un'occhiata ci darà. — Che spettacolo, — dirà.
Un miracolo, un miracolo sarà...

Se saprà tenere duro, cambierà il nostro futuro.
Se saprà tenere duro, cambierà il nostro futuro.

E la gran volta del cielo qui, in terra, porterà.
Bassa bassa arriverà, le formiche sfiorerà,
piano si distenderà, fino ai poli toccherà.
Proprio tutto abbraccerà. Proprio tutto abbraccerà.
Un miracolo, un miracolo sarà...
Se saprà tenere duro, cambierà il nostro futuro.
Se saprà tenere duro cambierà il nostro futuro.
Per i mori e per i biondi, e per Peppe e tutti quanti.
Per i mori e per i biondi, e per Peppe e tutti quanti.
Per i grandi e i più piccini, per i vecchi e i bambini,
per i ricchi e i poverini, per i furbi e per gli inetti,
per i duri e per i buoni, per i giusti e malfattori,
e per tutti i nascituri, e per tutti e per tutti i nascituri.
Per i gatti e per i cani, e per topi, tonni e rane.
E per aquile e poiane, per coralli e muffe varie,
e per oche e per galline e per volpi sopraffine,
e per mosche cavaline e cavalli che hanno ali senza fine.
Per chi conta sulla grana e chi insegue una sua vela,
chi si chiude nella tana e chi sfida una frontiera,
per chi più non spera, per chi dice: — Non è ancora, ancora sera!

Se saprà tenere duro, ci sarà per tutti un futuro.
Se saprà tenere duro, ci sarà, sì, ci sarà un gran futuro.

Non esluderà nessuno. Non escluderà nessuno.
Se saprà tenere duro, se saprà, se saprà tenere duro!
top     << 12/12 >>
Concerto degli auguri
Privacy Policy