Evelina Santangelo
Biografia Parole stampate Parole recitate Parole cantate Rassegna Press Riflessioni News Contatti Narrazioni in viaggio
Parole cantate
Liuba
Savino
Il meraviglioso segreto del Biondo
Parole cantate
Savino
(2/7)
SAVINO
…E vai poi a sapere perché! E vai poi a sapere perché!
…Perché il materasso ha la schiena rotta e sputa molle e roba, perché! E la lampadina
è una testa piccina che pende storta dal tetto, perché…
Perché il tavolo è un vecchio con un piede zoppo, perché! E la persiana
è una gamba sciancata che dondola al vento perché…
E vai poi a sapere perché! Perché tutto mi zoppica intorno, perché!

…E vai poi a sapere perché! E vai poi a sapere perché!
…Perché fuori c'è una gran luce gialla, perché, e un mare vivo che chiama forte anche me e
le mie gambe, che stanno qui ferme, si annoiano a morte perché…
Perché i capitani di tutti gli oceani han gambe più in gamba di me, che navigan leghe,
e Bugs Bunny e Road Runner si fanno chilometri interi in un sol respiro, perché…
E vai poi a sapere perché! Perché il mondo è tanto lontano e tutto più in gamba di me!

…E vai p oi a sapere perché! E vai poi a sapere perché!
…Perché mamma ha rubato e segato per giorni, perché…. Per una roba di legno sciancata,
piegata su un lato in mezzo alla stanza, perché… Perché ha faticato per ben nove mesi, perché,
per far poi un figlio così, come me, in gamba per niente, perché!
E vai poi a sapere perché! Perché a mamma non riesce di fare mai bene le gambe, perché.
E vai poi a sapere perché! Perché a mamma non riesce mai niente, perché!

TUTTI INSIEME
Ha rubato il martello
Ha rubato i chiodi
Ha rubato le travi
Ha rubato le tre rotelle, anche quelle, anche quelle…
E vai poi a sapere perché! Perché a mamma non riesce di fare mai bene le gambe, perché.
E vai poi a sapere perché! Perché a mamma non riesce mai niente, perché!

IL MATERASSO A MOLLE
Quattro lunghi lunghi giorni, a tagliare una tavola grande grande grande…
di legno con un coltello, con un coltello… ello… ello! ehm.
Quattro lunghi lunghi giorni a tagliare due pezzi uguali,
ma uguali uguali… guali… guali, ehm.
Due gemelli siamesi, due presi presi, che messi così accostati
son proprio due innamorati quadrati… ati… ati, ehm… scalcagnati!

SAVINO
No! Mamma sa quello che fa, e quella è la base, ha detto, è la base.

IL MATERASSO A MOLLE
Di cosa?
top     << 2/7 >>
Privacy Policy